News dalla rete ITA

15 Aprile 2021

Cuba

MISURE PER AUMENTARE LA PRODUZIONE ALIMENTARE A CUBA

Con l'obiettivo di aumentare la produzione alimentare e soddisfare le richieste, il governo cubano ha approvato, con la partecipazione di produttori, esperti e manager del settore, 63 misure, di cui 30 considerate prioritarie. Il vice primo Ministro dell'agricoltura, Jorge Luis Tapia Fonseca, ha riferito sulle nuove disposizioni, che rispondono ai problemi strutturali, organizzativi, produttivi e socio-economici individuati, poiché attualmente l'agricoltura non è in grado di soddisfare i bisogni della popolazione. Tapia Fonseca ha sottolineato la bassa produttività delle diverse forme produttive, la scarsa introduzione di scienza e tecnologia e le carenze nell'uso e nel possesso della terra. Ha inoltre sottolineato le difficoltà legate alla finanza e agli investimenti, la limitata generazione di reddito e l'esistenza di società e cooperative con perdite e debiti senza supporto nel sistema bancario. In tal senso, ha riferito che sono state approvate nuove misure per i produttori e cooperative agricole, come: •         Favorire i costi di elettricità e acqua •         Diminuire i prezzi della materia prima ed altri prodotti agricoli •         Aumentare e diversificare i servizi assicurativi •         Aumentare le garanzie di finanziamento nelle banche •         Dare priorità alla commercializzazione dei prodotti agricoli •         Promuovere la progettazione di Progetti di Sviluppo Locale tra produttori e cooperative agricole •         Produzione e commercializzazione di carne bovina •         Promuovere lo sviluppo della mini-industria per la produzione alimentare.  Il neo nominato Ministro dell'Agricoltura, Ydael Jesús Pérez Brito, ha riferito sulle disposizioni relative agli incentivi per la produzione di carne bovina, ed alla commercializzazione di alcuni input. Questa misura mira ad autorizzare la commercializzazione tra i privati (prima vietata) della carne bovina e l'autoconsumo ai produttori; adeguamento del prezzo, autorizza la libera vendita del latte e dei suoi derivati; autorizza i produttori agricoli che soddisfano i requisiti di qualità e sicurezza alimentare; la commercializzazione diretta di carne di piccolo bestiame nella rete di vendita al dettaglio in pesos e valuta estera.   (ICE L'AVANA)


Fonte notizia: Granma