News dalla rete ITA

5 Maggio 2021

Colombia

LA COLOMBIA PUNTA SUL PLAN MAESTRO FERROVIARIO PER MIGLIORARE LA PROPRIA RETE PER IL TRASPORTO MERCI

La viceministra delle Infrastrutture della Colombia, Olga Lucía Ramírez, ha recentemente illustrato il “Plan Maestro” per il rilancio della rete ferroviaria nazionale, che prevede la riduzione dei costi della logistica e il raddoppio del numero di linee ferroviarie attualmente operative, con l'obiettivo finale di migliorare la competitività dell'economia e di aumentare il ricorso al trasporto merci su ferrovia.Il Piano contempla nello specifico una riduzione del 26% dei costi di logistica entro il 2030, la diminuzione dei tempi delle catene logistiche, la promozione degli investimenti esteri nell'area e il ripristino di una frazione importante dei 3.500 chilometri di linee ferroviarie attualmente inattive.La viceministra ha evidenziato in proposito che è necessario aumentare il valore degli investimenti nelle infrastrutture ferroviarie: nell'ultimo decennio infatti tali investimenti hanno inciso annualmente nella misura dell'1,8% sul valore complessivo delle risorse destinate nel Paese al settore dei trasporti. La rappresentante del Governo ha altresì annunciato che il Piano prevede anche la presentazione del progetto di una nuova legge “Ley de Ferrocarriles”, poiché l'ultima risale a quasi cento anni fa.Il programma presentato è strutturato in tre gruppi: il gruppo I comprende i corridoi di rilevanza nazionale “corredores de escala nacional”, per un totale di oltre 1.200 km; il gruppo II comprende i “corredores de interconexión oceánica”, destinati a migliorare il collegamento tra le due coste del Paese e il gruppo III che comprende una serie di progetti ferroviari a livello regionale per migliorare il trasporto merci e passeggeri, tra cui rientrano el RegioTram de Occidente ed el Metro de Bogotá. (ICE BOGOTÀ)


Fonte notizia: https://www.enelsubte.com/noticias/colombia-apuesta-a-un-plan-maestro-ferroviario-para-mejorar-su-re