News dalla rete ITA

14 Maggio 2021

Lussemburgo

ARCELORMITTAL TORNA IN CRESCITA

L’azienda leader mondiale dell'acciaio ha comunicato che la domanda e i prezzi dell'acciaio sono aumentati significativamente nel primo trimestre del 2021, mentre il 2020 si era concluso con una perdita netta. Questo si traduce in una ripresa finanziaria per ArcelorMittal, con un guadagno di 1,9 miliardi di euro e un fatturato in aumento di quasi il 15% rispetto all'ultimo trimestre del 2020. Il nuovo CEO del gruppo, Aditya Mittal, ha giustificato l’inversione di tendenza con la ripresa della domanda, unita all'aumento dei prezzi di vendita dell'acciaio e del ferro (+17,8%). Durante i primi tre mesi dell'anno, infatti, le vendite sono aumentate del 6,5%, per 16,5 milioni di tonnellate di materiale, rispetto ai 15,5 milioni di tonnellate dell'anno precedente.Aditya Mittal ha riferito di essere fiducioso rispetto a questa tendenza positiva e ha confermato che ArcelorMittal intende continuare ad impegnarsi nel processo di decarbonizzazione per creare un mercato dell'acciaio a basso contenuto di carbonio. Inoltre, il gruppo mira a raddoppiare il numero di donne nella dirigenza fino ad arrivare al 25% entro il 2030, anche per poter contare su una forza lavoro ricca e diversificata.In Lussemburgo il gruppo impiega attualmente 3900 persone che saranno ridotte di 536 unità entro il 2025. (ICE BRUXELLES)


Fonte notizia: Luxemburg Wort