News dalla rete ITA

20 Giugno 2021

Angola

ANGOLA–IDROCARBURI, ENI E BP VALUTANO FUSIONE PORTAFOGLI UPSTREAM IN ANGOLA

Il gruppo energetico italiano Eni hanno comunicato di aver sottoscritto un memorandum d’intesa non vincolante con la britannica bp sulla fusione dei propri portafogli upstream in Angola, compresi tutti gli interessi petroliferi, gas e GNL nel Paese.Secondo quel che viene reso noto in un comunicato inviato a InfoAfrica, le due società ritengono che unire le proprie forze in una nuova società a controllo congiunto offra significative opportunità per promuovere futuri sviluppi e operazioni in Angola. In particolare, la nuova società potrà generare sinergie significative, creare operazioni più efficienti e aumentare gli investimenti. L’operazione, spiega la nota, evidenzia l’impegno di entrambe le società a continuare a sviluppare il potenziale del settore upstream dell’Angola.La nuova società sarà supportata da Eni e bp, beneficerà delle competenze e del personale di ciascuno, e sarà autofinanziata. Il business plan della società sarà concordato da Eni e bp per cogliere future opportunità di esplorazione, sviluppo e possibilmente crescita del portafoglio, sia in Angola che a livello regionale (ICE LUANDA)


Fonte notizia: STAMPA LOCALE E INFOAFRICA