News dalla rete ITA

23 Giugno 2021

Costa d'Avorio

ACCORDO PER COSTRUZIONE CENTRALE A BIOMASSE

COSTA D'AVORIO - Le società Edf, Meridiam e il gruppo agroindustriale Sifca, riunite all’interno della società di scopo Biovea Energie, hanno firmato con la società Proparco del gruppo Afd e con l'Emerging Africa Infrastructure Fund (Gruppo Pidg) un accordo di finanziamento per la realizzazione di una centrale a biomasse da 46 mw ad Aboisso in Costa d’Avorio. Il costo totale del progetto è stimato in 232 milioni di euro. Situata nel comune di Aboisso, a 100 chilometri a est di Abidjan, Biovéa sarà la più grande centrale elettrica dell’Africa occidentale alimentata da rifiuti agricoli e soddisferà il fabbisogno di elettricità rinnovabile per di 1,7 milioni di persone all’anno. I lavori di costruzione di questo impianto a biomasse dovrebbero iniziare a settembre prossimo per essere completato entro il 2024. L’impianto rientra nell’ambizione della Costa d’Avorio di raggiungere il 42% di produzione di energie rinnovabili entro il 2030, contribuendo alla riduzione delle emissioni di gas serra del Paese per 4,5 milioni di tonnellate di CO2. Secondo le stime il progetto migliorerà le condizioni di vita delle popolazioni rurali e aumenterà i redditi annuali fino a circa il 20%. Nella regione creerà almeno 500 posti di lavoro per la costruzione. Promuoverà inoltre lo sviluppo economico a lungo termine creando in futuro, tra lavoratori diretti e indiretti, più di 1.000 posti di lavoro. (ICE ACCRA)


Fonte notizia: Info Africa