News dalla rete ITA

23 Giugno 2021

Costa d'Avorio

PRODUZIONE DI CAFFÈ IN NETTO CALO

COSTA D'AVORIO -  La produzione di caffè in Costa d’Avorio è diminuita da 180mila a 70mila tonnellate in dieci anni e sarebbe ulteriormente in calo, secondo un rapporto preliminare del ministero delle Finanze, a circa 40mila tonnellate a marzo 2021. Questa situazione è stata definita "una seria minaccia”, il ministro ivoriano dell’Agricoltura e dello sviluppo rurale, Adjoumani Kouassi, secondo il quale il calo è legato a una minore resa delle piante per la loro età e che il governo ha lanciato alla fine dello scorso anno un programma per la loro sostituzione. Le dichiarazioni di Kouassi sono state rese durante una visita a uno stabilimento Nestlé a sud di Abidjan, che trasforma solo caffè prodotto localmente. L’incontro con i vertici della fabbrica mira a trovare soluzioni per aumentare la trasformazione locale del caffè espandendo l'impianto, la cui capacità è attualmente stimata in 9mila tonnellate. (ICE ACCRA)


Fonte notizia: Info Africa