News dalla rete ITA

15 Settembre 2021

Algeria

ALGERIA – 13° IN AFRICA NELLA DIGITALIZZAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI

Come effetto collaterale della pandemia di Covid-19, l'anno 2020 ha visto la zona africana registrare il maggior numero di paesi che hanno migliorato il loro livello di digitalizzazione e sviluppo dell'e-government (EGDI).Molti governi africani, infatti, sono stati costretti a ridurre il personale addetto alle amministrazioni o l'orario di lavoro, obbligato al confinamento e per rimediare a questo problema, i Paesi del continente hanno dovuto accelerare la digitalizzazione di molte procedure amministrative, commerciali ed economiche. E l'Algeria non fa eccezione.Le Nazioni Unite segnalano notevoli progressi in questo senso. Da 6 paesi nel 2018, ci sono ora 14 nel 2020 che mostrano un alto indice di sviluppo dell'e-government (HEGDI), inclusa l'Algeria e allo stesso tempo, va notato un dimezzamento dei 14 paesi a basso EGDI tra il 2018 e il 2020.L'organizzazione mondiale ricorda comunque che i persistenti divari nello sviluppo delle infrastrutture e del capitale umano hanno impedito a molti Paesi di questa regione di passare al livello successivo.Classificazione in base alla digitalizzazione:Mauritius: 63 (livello mondiale) / 1 (livello africano)Tunisia: 91 (livello mondiale) / 4 (livello africano)Egitto: 111 (livello mondiale) / 9 (livello africano)Algeria: 120 (livello mondiale) / 13 (livello africano)Costa d'Avorio: 139 (livello mondiale) / 19 (livello africano)Libia: 162 (livello mondiale) / 30 (livello africano) (ICE ALGERI)


Fonte notizia: Stampa locale - GeekAlgeria