News dalla rete ITA

28 Settembre 2021

Irlanda - Portogallo - Belgio - Lussemburgo - Lituania - Italia

LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL’UE E’ CRESCIUTA DELL’1,4% A LUGLIO

Nel mese di luglio 2021, la produzione industriale destagionalizzata è cresciuta dell'1,4% nell'UE, rispetto al mese di giugno 2021, secondo le stime di Eurostat. A giugno 2021, la produzione industriale era rimasta stabile. Più nello specifico la produzione di beni di consumo non durevoli è aumentata del 2,8%, di beni strumentali del 2,4% e di beni intermedi dello 0,5%, mentre la produzione di energia è rimasta stabile e quella di beni di consumo durevoli é diminuita dello 0,2%. Tra gli Stati membri per i quali sono disponibili dati, gli aumenti mensili più elevati sono stati registrati in Irlanda (+7,8%), Belgio (+5%) e Portogallo (+3,5%). Le maggiori diminuzioni sono state osservate in Lituania (-2%), Slovenia (-1,8%) e Croazia (-1,6%). Se si prende come riferimento il mese di luglio 2020, la produzione industriale è invece aumentata dell'8,3% nell'UE. Complessivamente, la produzione di beni intermedi è aumentata dell'11,8%, di beni di consumo non durevoli del 9,4%, di beni di consumo durevoli dell'8,9%, di beni strumentali del 6,3% e di energia del 2,7%. Tra gli Stati membri per i quali sono disponibili dati, gli aumenti annuali più elevati sono stati registrati in Belgio (+26,4%), Irlanda (+19,2%) e Lituania (+15,0%). L'unico lieve calo è stato osservato in Portogallo (-0,1%). (ICE BRUXELLES)


Fonte notizia: Sito web EUROSTAT