News dalla rete ITA

1 Ottobre 2021

Zimbabwe

PROGETTI DI DUE CENTRALI SOLARI PER ALIMENTARE MINIERE DI PLATINO

a società Zimplats progetta di costruire delle due centrali solari da non meno di 185 MW per alimentare le proprie attività in Zimbabwe, colpito lunghe interruzioni di elettricità che mettono a grave rischio il settore minerario, principale produttore di valuta estera del paese. L'Autorità per la regolamentazione dell'energia dello Zimbabwe ha precisando che la società mineraria, più grande produttore di metalli del gruppo Impala Platinum Holdings nel paese, ha chiesto di costruire un impianto da 105 MW a Ngezi, a sud-ovest di Harare, dove possiede miniere e due concentratori, e un altro da 85 MW nella vicina Selous, dove ha una fonderia e un concentratore.  Zimplats, che opera anche nella miniera di platino Mimosa Mining, importa la propria energia dalla diga idroelettrica Hidroeléctrica de Cahora Bassa, in Mozambico.  Il governo dello Zimbabwe prevede che entro la fine di quest'anno altri 100 MW di elettricità proverranno da nuovi progetti di energia rinnovabile, mentre diversi gruppi internazionali - come Total, Schweppes e Old Mutual Life Assurance Company - stanno pianificando di produrre energia solare per fare fronte alla riduzione del carico nel paese e soddisfare le proprie esigenze di elettricità     (ICE JOHANNESBURG)


Fonte notizia: Infoafrica 4.08.2021