News dalla rete ITA

19 Ottobre 2021

Germania

LE GRANDI CITTÀ TEDESCHE NON CRESCONO PIÙ NEL 2020

Dal 2011, la popolazione delle grandi città (con piu di 100 mila abitanti) è cresciuta in media dello 0,7% all'anno (fino occupare circa 25,5 milioni di persone ovvero il 29,4% della popolazione totale),  ma questa tendenza non è proseguita nel 2020: la percentuale è infatti diminuita dello 0,1% rispetto all'anno precedente. Per quanto possa sembrare insignificante, questo dato è di importanza vitale in quanto potrebbe segnare un’inversione di tendenza. Tale sviluppo possiede in parte radici demografiche: i giovani dai 18 ai 29 anni, in particolare, si trasferiscono storicamente con maggiore frequenza nelle grandi città. Tuttavia, questo gruppo sta diventando sempre più ristretto e nel 2020 è diminuito di 261.000 (-2,3%), mentre la popolazione nel suo insieme è rimasta quasi costante. Sullo sfondo del cambiamento demografico, la questione di come l'immigrazione dall'estero si svilupperà nei prossimi anni sarà probabilmente decisiva per la crescita della popolazione nelle grandi città. L'aumento demografico comporta un incremento nel potere d'acquisto di un determinato luogo e dunque anche la sua attrattiva per i commercianti. Secondo TW-Testclub, le grandi cittá sono quelle che hanno sofferto maggiormente la pandemia: i ricavi in queste ultime sono diminuiti del 34%, mentre nelle città più piccole (da 10 a 30 mila abitanti), il calo (-23%) è stato piuttosto inferiore alla media (30%) (ICE BERLINO)


Fonte notizia: Textilwirtschaft