News dalla rete ITA

26 Ottobre 2021

Belgio

LA CRISI FA AUMENTARE L’INTERESSE PER IL FRANCHISING

In questi tempi di incertezza dovuti alla crisi sanitaria, la formula del franchising può essere un'opzione attraente per gli imprenditori che sono riluttanti a iniziare da soli e preferiscono contare su una struttura esistente. In effetti, gli affiliati possono contare non solo su una grande rete e sfruttare le conoscenze, ma usufruire anche di canali di marketing o di supporto logistico del franchisor. Per presentare queste opportunità è stato organizzato il Franchising Belgium Day, l'evento che permette ai candidati di scoprire, in un solo giorno e in un solo luogo, la vasta gamma di formule di franchising offerte in molteplici settori e con molteplici rivenditori, che hanno tutti intenzione di espandersi in Belgio nel prossimo futuro. Carrefour, Delhaize, Delfood, Burger King, O'Tacos, Neuhaus, in tutto quasi 30 marchi che rappresentano più di 2.000 punti vendita, si sono incontrati in questa occasione con l'obiettivo comune di attirare circa 250 franchisee e aprire 200 nuovi punti vendita. Oltre al Franchising Belgium Day, la Federazione Belga del Franchising ha condotto un sondaggio tra i marchi presenti al Salone,  dal quale è emerso che un punto vendita in franchising impiega una media di 11 persone e questo significa che nei prossimi dodici mesi potrebbero essere creati circa 2.800 posti di lavoro aggiuntivi. (ICE BRUXELLES)


Fonte notizia: Gondola Magazine, 26 ottobre 2021