News dalla rete ITA

27 Ottobre 2021

Francia - Belgio

CARREFOUR: UN BUON TRIMESTRE IN FRANCIA, MA UN CALO IN BELGIO

Nel pubblicare i suoi risultati trimestrali ad ottobre, il gruppo Carrefour ha espresso la sua soddisfazione, poiché le vendite sono ancora in aumento (+0,8%), nonostante una base di confronto particolarmente forte - il terzo trimestre 2020. In due anni, la crescita del fatturato LFL (Like for Like) è del + 9,2%. La soddisfazione è ragionevole per il mercato francese, dove le vendite del Q3 2021 sono diminuite del -0,3% LFL (+0,8% LFL nel food e -7,1% LFL nel non-food). Il Gruppo spiega che i suoi ipermercati sono stati temporaneamente colpiti dall'attuazione del pass sanitario, limitando l'accesso ai principali centri commerciali da metà agosto a fine settembre. Nelle filiali europee, i risultati sono più contrastanti. Romania e Polonia hanno fatto progressi, la Spagna è rimasta positiva su due anni (+3,9%) guadagnando quote di mercato e l'Italia è tornata a una timida crescita (+0,8%) dopo un Q3 2020 molto difficile. Tuttavia, in questo quadro generale, è il Belgio che spicca: il fatturato (1,01 miliardi di euro) è sceso del -5,4% (LFL) nel terzo trimestre 2021, cancellando la crescita simmetrica (+5,4%) registrata nel terzo trimestre 2020. Di conseguenza, su due anni, il fatturato è stabile rispetto al 2019. "La performance riflette la flessione del mercato, date le pressioni deflazionistiche sul cibo e un'elevata base di confronto, poiché l'estate 2020 ha beneficiato di un diffuso turismo domestico nel contesto della crisi sanitaria”, commenta il Gruppo. (ICE BRUXELLES)


Fonte notizia: Gondola Magazine, 22 ottobre 2021