News dalla rete ITA

9 Novembre 2021

Romania

IL NEGOZIO ONLINE FASHION DAYS LANCIA NEL 2022 UN NUOVO TIPO DI PAGAMENTO

Fashion Days prepara per il prossimo anno investimenti di oltre 131 milioni di Euro nel mercato romeno. Nel 2022 il retailer online intende lanciare un servizio di pagamento a favore dei clienti che potranno ordinare più prodotti e pagare solo quelli che vogliono tenere. Il sito è il più grande rivenditore di moda online in Romania, di proprietà del gruppo eMAG, con un aumento del fatturato nel 2021 di circa 20%-25% rispetto all’anno precedente, particolarmente nel contesto della pandemia. Il direttore generale del marchio, Robert Berza, dichiara che il piano di espansione mira alla collaborazione con H&M o Zara. Per quanto riguarda l’obiettivo di divenire il “top of mind”, cioè di essere una delle prime opzioni dei clienti quando pensano ad un rivenditore di abbigliamento, attualmente Fashion Days è al terzo posto, dopo Zara e H&M. Nel 2020 i ricavi dell’azienda sono stati di circa 110 milioni di Euro, 60% più rispetto all’anno precedente. Nei primi 10 mesi del 2020, le rivendite si sono quasi raddoppiate rispetto allo stesso periodo del 2019. Più di tre quarti delle vendite online vengono effettuate tramite le applicazioni mobile o la versione mobile del sito stesso. Le vendite sono influenzate anche dalla consegna gratuita tramite gli armadietti easybox che permettono il ritiro degli ordini in modo molto conveniente, indipendentemente dal loro valore. Il direttore generale della società dichiara che all’inizio del 2022 intendono elaborare un nuovo servizio tipo "compra ora, paghi dopo". I prodotti vanno ritirati dall’easybox, i clienti decidono quali sono più adatti, restituiscono gli altri e pagano solo per quelli che tengono, senza prendere i soldi in anticipo. (ICE BUCAREST)


Fonte notizia: https://www.zfcorporate.ro/business-hi-tech/robert-berza-fashion-days-vrem-trecem-afaceri-650-mil-le