News dalla rete ITA

25 Novembre 2021

Bulgaria

PROROGA DELLO STATO DI EMERGENZA IN BULGARIA

Nel corso dell'ultima riunione di Gabinetto, il Governo di transizione Bulgaro ha deciso di prolungare fino al 31 marzo 2022 la "situazione di emergenza" dovuta all'andamento della curva dei contagi da coronavirus nel Paese. Fino a ieri, la situazione di emergenza pandemica sarebbe dovuta terminare il 1 dicembre 2021.Il prolungamento dell'emergenza mira a limitare la diffusione del COVID-19. Infatti, l'andamento dei contagi in Bulgaria evidenzia lo sviluppo di un'altra ondata pandemica, afferma una nota emessa dal centro stampa del Governo. Tutti i distretti del Paese sono colpiti dal virus, e nel 93% di essi la morbilità a 14 giorni è superiore a 500 ogni 100.000 abitanti (in 8 distretti l'indicatore supera i 1.000 nuovi casi ogni 100.000 abitanti). I casi di COVID-19 vengono diagnosticati in persone di tutte le età. Un aumento significativo della morbilità si osserva nei bambini e nei giovani (20-29 anni). In aumento anche il numero dei ricoverati, riferiscono le Autorità.La copertura vaccinale nel Paese è del 25,53%, lontana dagli obiettivi dell'UE del 70% tra gli anziani e la popolazione in generale, ha affermato il Consiglio dei Ministri nella nota. Ciò contribuisce agli alti tassi di incidenza riportati tra gli individui non vaccinati, che rappresentano oltre l'85% di tutti gli individui infetti da SARS-CoV-2.Dovrà perciò continuare l'applicazione dei requisiti sanitari previsti all'ingresso nel territorio del Paese da parte delle autorità di controllo di frontiera, nonché l'introduzione di ulteriori restrizioni all'accesso. (ICE SOFIA)


Fonte notizia: novanite