News dalla rete ITA

26 Novembre 2021

Slovenia

CORONAVIRUS: GLI SCIENZIATI ALLERTANO SUL PICCO NEGLI OSPEDALI

Il principale istituto di ricerca nel Paese, lo Jožef Stefan di Lubiana, ha previsto che il numero più alto di pazienti Covid negli ospedali sloveni sarà raggiunto alla fine del mese corrente, quando i malati nei reparti di terapia intensiva dovrebbero superare quota 300. Attualmente sono circa 12.000 le persone vaccinate ogni settimana in Slovenia con un indice Rt pari allo 0,95. La portavoce del Gruppo consultivo per il Covid-19 presso l’Istituto Nazionale per la Salute Pubblica, Bojana Beović, non ha escluso la possibilità di una quinta ondata epidemica in febbraio. Sebbene ieri si sia nuovamente registrata una diminuzione del numero di nuovi contagi (2.364, un terzo in meno rispetto alla stessa giornata della settimana scorsa), non cessa l’emergenza negli ospedali, dove sono attualmente ricoverate 1.137 persone. Sotto pressione si trovano soprattutto i reparti di terapia intensiva, che ospitano attualmente 289 pazienti, numero leggermente più alto rispetto al giorno precedente. Secondo il portale Novice.svet24.si  le vittime sono state 18 e il tasso di positività sul numero di tamponi effettuato è stato del 36%. La media giornaliera dei contagi su base settimanale è intanto leggermente diminuita (2.622). (ICE LUBIANA)


Fonte notizia: media locali