News dalla rete ITA

14 Gennaio 2022

Uganda

TERRA FERTILE DA POTER SFAMARE 200 MLN DI PERSONE

Secondo un rapporto dell'International Trade Administration alla Fao, l'Uganda dispone di una terra fertile da poter sfamare circa 200 milioni di persone. Nel documento si sottolinea che l'80% della terra è arabile, ma solo il 35% viene coltivato. Nell'anno fiscale 2020-2021, l'agricoltura ha rappresentato circa il 23,7% del prodotto interno lordo e il 31% dei proventi delle esportazioni. Secondo l’Ufficio statistico ugandese circa il 70% della popolazione attiva è impiegata nell'agricoltura. Il paese produce una vasta gamma di prodotti tra cui caffè, tè, zucchero, pesce, oli commestibili, cotone, tabacco, platani, mais, fagioli, manioca, patate dolci, manioca, miglio, sorgo e arachidi. Stando al rapporto,gli investitori reputano il suo potenziale agricolo tra i migliori in Africa, per la ridotta variabilità della temperatura, suoli fertili e due stagioni piovose nel paese, che “portano a raccolti multipli all'anno".Ad ostacolare lo sviluppo commerciale del settore è però l'uso limitato di fertilizzanti e sementi di qualità, ma anche l’assenza di infrastrutture di irrigazione, fattori che rendono la produzione vulnerabile agli eventi climatici estremi e alle infestazioni di parassiti. Uganda non dispone inoltre di capacità di imballaggio di qualità e di sufficienti strutture di stoccaggio, e ha carenza di credito e costi di trasporto elevati. (ICE ADDIS ABEBA)


Fonte notizia: InfoAfrica