News dalla rete ITA

21 Gennaio 2022

Bulgaria

UNICREDIT BULBANK RIVEDE LA CRESCITA DELL' ECONOMIA BULGARA

Gli economisti di UniCredit Bulbank prevedono una crescita economica in Bulgaria del 3,6%, secondo quanto pubblicato nell'ultimo report. Gli esperti hanno ridimensionato leggermente la previsione di tre mesi fa, quando dichiaravano una crescita annuale del PIL per il 2022 del 3,9%, a causa di interruzioni più gravi e prolungate nelle catene di approvvigionamento e di un'inflazione maggiore e protratta nel tempo. La crescita del PIL è prevista al 6% di media per l'intero anno 2022, valore dovuto principalmente agli alti prezzi dell'energia ed alle interruzioni della catena di approvvigionamento. Gli economisti si aspettano che tali fattori siano temporanei e che, già a partire dal 2023, l'inflazione scenda al 3%, con la crescita economica al 4,3%, e con il tasso di disoccupazione che diminuisca a livelli compatibili con la pien a occupazione.Le previsioni economiche per il tasso d'inflazione si basano sull'ipotesi che i prezzi dell'elettricità e del riscaldamento per le famiglie aumenteranno del 15% nell'aprile 2022. Secondo gli economisti, l'inflazione avrà un effetto negativo sul livello di fiducia dei consumatori e sulla struttura del PIL.Il consumo privato contribuirà meno alla crescita economica nel 2022 rispetto al 2021, soprattutto a causa della prevista maggiore inflazione dei prezzi. L'apprezzamento ridurrà il reddito disponibile delle famiglie in misura molto maggiore che nel 2021. Nonostante i livelli di consumo più bassi, gli economisti di UniCredit Bulbank attendono un aumento degli investimenti, guidato soprattutto da progetti nel settore pubblico. Prevedono che gli investimenti pubblici a sostegno della transizione verde e della digitalizzazione, finanziati dal meccanismo Next Generation dell'UE, guidino la crescita potenziale, fatte salve le riforme necessarie. (ICE SOFIA)


Fonte notizia: UFFICIO STUDI DI UNICREDIT BULBANK