News dalla rete ITA

16 Maggio 2022

Romania

GALAŢI DIVENTA IL PARCO EOLICO DELLA ROMANIA PER I PROGETTI NEW WAVE

Dall’inizio di quest’anno, Galaţi è diventato il centro della Romania per quanto riguarda l’interesse negli investimenti eolici. Solo negli ultimi 4 mesi sono stati approvati progetti per un valore complessivo di quasi 450 milioni di euro. La provincia di Galaţi, che si trova della parte orientale della Romania, ha una capacità eolica di 679 MW per un valore di oltre 543 milioni di euro. Questa parte del paese, considerato il meno sviluppato, diventa un punto di riferimento per la seconda ondata di investimenti verdi. Dai dati pubblicati dalla Transelectrica, operatore nazionale di fornitura di energia, analizzati dal giornale finanziario Ziarul Financiar, risulta che nel periodo 2021-2022 sono stati approvati progetti eolici con una capacità di oltre 2.700 MW e la maggior parte di essi richiederanno ulteriori investimenti di quasi 2,2 miliardi di euro. Secondo le stesse informazioni, a Galaţi è stata approvata la nuova capacità eolica più alta. Constanţa è al secondo posto come interesse, il che è normale in un contesto in cui l'area è quasi chiusa in termini di capacità. Buzău, Tulcea e Iași seguono nella classifica. A lungo termine, cioè a livello del 2030, per raggiungere i suoi obiettivi per la quota di energia verde, la Romania dovrebbe monetizzare ancora circa 7.000 MW in fonti di investimento rinnovabili, secondo le informazioni fornite dall'Autorità nazionale di regolamentazione dell'energia (ANRE). (ICE BUCAREST)


Fonte notizia: https://www.zfcorporate.ro/energie/galatiul-devine-centrul-eolian-al-romaniei-pentru-proiectele-din-