News dalla rete ITA

19 Maggio 2022

Bulgaria

IDE IN CRESCITA DEL 332,6% NEL PERIODO GENNAIO-MARZO 2022

Secondo i dati preliminari della Banca nazionale bulgara, nel periodo gennaio-marzo 2022 gli investimenti diretti esteri in Bulgaria sono stati pari a 1055,8 milioni di euro (1,4% del PIL), in crescita di 811,8 milioni (332,6%) rispetto ai 244,1 milioni (0,4% del PIL) nel periodo gennaio – marzo 2021. L’Equity capital, che comprende le partecipazioni societarie e le transazioni nel settore immobiliare, è ammontato a 104,1 milioni, rispetto ai -175,8 milioni nello stesso periodo del 2021. Gli utili reinvestiti sono stati pari a 805,6 milioni di euro, rispetto ai 638,5 milioni un anno prima. Gli strumenti di debito sono ammontati a 146,1 milioni, rispetto ai -218,6 milioni nel periodo gennaio-marzo del 2021. I maggiori investimenti diretti netti provengono dai Paesi Bassi (469,4 milioni), dal Belgio (159,4 milioni) e dall’Austria (115,3 milioni). Il settore immobiliare è ammontato a -2,3 milioni di euro ed era pari a -0,3 milioni un anno prima. Gli IDE in uscita dalla Bulgaria sono stati pari a 54,9 milioni di euro (0,1% del PIL) rispetto ai 42,3 milioni (0,1% del PIL) nello stesso periodo precedente. (ICE SOFIA)


Fonte notizia: www.bnb.bg