News dalla rete ITA

20 Luglio 2022

Belgio - Lussemburgo

ETHER ENERGY VUOLE INSTALLARE 1000 ETTARI DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

La neonata compagnia belga Ether Energy, produttrice di energia da fonti rinnovabili, ha annunciato di volersi confrontare con una nuova sfida, dopo i numerosi successi che l’hanno condotta ad essere una delle compagnie belghe in più rapida espansione: 1 Gigawatt di pannelli fotovoltaici, da qui al 2030, in Francia, Lussemburgo e Belgio.Per fare ciò, è stata stipulato un importante accordo, una joint-venture, con il fondo d’investimento francese Andera che prevede che la compagnia belga sposti gran parte dei propri sforzi dal fotovoltaico tradizionale con pannelli sui tetti all’”agrivoltaico”, una nuova tecnologia, non ancora presente in questi tre paesi, che prevede di valorizzare le terre coltivate e i pascoli, permettendo la coabitazione dei pannelli e di colture o ruminanti al pascolo. Per raggiungere l'obiettivo, saranno necessari quasi 1000 ettari di terreno agricolo e più di €750 milioni. La sfida più importante sarà sicuramente l’ottenimento di permessi in Belgio, visto che in Francia e Lussemburgo risulta decisamente più semplice. Ad oggi, Ether Energy produce circa 300 Megawatt di energia rinnovabile e ha già ottenuto il primo permesso per la joint-venture con Andera: un parco da 10 Megawatt su 14 ettari a Wierde, nei pressi di Namur. (ICE BRUXELLES)


Fonte notizia: L’Echo, 19.07.2022