News dalla rete ITA

4 Agosto 2022

Slovenia

I PREZZI DEI PRODOTTI IMPORTATI A MAGGIO SONO STATI SUPERIORI DELL'1,8%.

In base a quanto pubblicato dall’Ufficio Nazionale di Statistica della Slovenia, nel mese di maggio 2022 i prezzi dei prodotti importati sono stati superiori dell'1,8% rispetto al mese precedente e del 30,2% rispetto allo stesso mese di un anno fa. Su base mensile, l'aumento di prezzo più evidente è stato nel comparto del carbone e della lignite (dell'8,6%). Inoltre, sempre rispetto ad aprile 2022 i prodotti energetici sono aumentati del 4,2%, le materie prime del 2,4%, i prodotti di investimento dell'1,5% e i prodotti di consumo dello 0,9%. Significativi gli aumenti intervenuti tra maggio 2021 e maggio 2022 che - nell’ambito della media del +30,2% - hanno registrato una leggera differenza tra le merci provenienti dall’area Euro (+30,4%) e dai paesi terzi (+29,9%). Sempre su base annua, i prezzi dei prodotti del macrosettore dei minerali e delle rocce sono quelli che hanno registrato l’aumento maggiore  (del 246,3%), con in particolare il petrolio greggio e il  gas naturale al +336,9%. In forte crescita anche i prezzi dei prodotti per la fornitura di energia elettrica, gas e vapore, cresciuti del 235,3% rispetto allo stesso mese del 2021. (ICE LUBIANA)


Fonte notizia: Istituto Sloveno di Statistica