News dalla rete ITA

26 Agosto 2022

Austria

AUSTRIA - CARO ENERGIA: 6.000 AZIENDE COMMERCIALI RISCHIANO LA CHIUSURA.

Il Presidente dell’Associazione del commercio, Rainer Willi, suona i campanelli d’allarme: “A seguito del caro energia e del conseguente aumento del prezzo delle merci il 42 percento dei commercianti austriaci rischia quest’anno gravi perdite mentre il 14 percento (5.880 aziende) teme addirittura un’insolvenza. Rispetto allo scorso anno il costo della corrente per le attività commerciali è infatti mediamente aumentato del 43 percento (44 percento nel caso del gas). E la sfida più grande arriverà nel 2023 quando l’aumento dei prezzi dell’energia si farà sentire sui consumatori riducendone il potere d’acquisto. Sollecito la politica a ridurre le imposte per evitare migliaia di fallimenti”.   (ICE VIENNA)


Fonte notizia: ÖSTERREICH