News dalla rete ITA

21 Settembre 2022

Giappone

LA CIOTOLA "ELECTRIC-SALT" DI KIRIN ESALTA IL SAPORE DEL CIBO

A fronte di un sempre crescente numero di consumatori giapponesi che si sforza di mangiare in modo più sano, Kirin Holdings ha proposto una soluzione unica e sorprendente per ridurre il sale negli alimenti senza sacrificare il gusto.La linea di ciotole e cucchiai "Electric Salt" dell'azienda, sviluppata in collaborazione con la Meiji University, fa attraversare il cibo da deboli scariche elettriche che possono essere controllate premendo un pulsante. L'esclusiva forma d'onda della corrente attira gli ioni di sodio verso le papille gustative dell'utente, aumentando la percezione di salato del cibo.Kirin testerà i prototipi in collaborazione con Noruto, un produttore di alimenti a basso contenuto di sodio, e con la casa editrice della rivista di cucina “The Orangepage”. Le persone che collaboreranno al test, proveranno i dispositivi "Electric Salt" nel quotidiano, mangiando delle pietanze a basso contenuto di sodio e fornendo poi dei commenti sul sapore e sul grado di soddisfazione.I dispositivi - che Kirin punta a commercializzare entro la fine del 2023 - saranno utilizzati principalmente per le zuppe e saranno dotati di quattro impostazioni per ottenere diversi livelli di percezione salina.Secondo la società di ricerca Fuji Keizai, il mercato giapponese degli alimenti a basso contenuto di sodio o senza sale è cresciuto del 26% nell’arco di cinque anni, raggiungendo nel 2020 un valore di 141,3 miliardi di Yen. (ICE TOKYO)


Fonte notizia: Nikkei Asian Review