News dalla rete ITA

27 Settembre 2022

Stati Uniti

NUOVE POLITICHE COMMERCIALI DI AMAZON

A Londra e a New York, le associazioni di categoria degli autori accolgono positivamente il cambiamento di Amazon sulla restituzione self-service degli ebook. La modifica di Amazon impedirà la restituzione self-service di un ebook Kindle per un rimborso completo se il consumatore ha letto più del 10% del testo. Le principali organizzazioni di difesa degli autori nel Regno Unito e negli Stati Uniti, rispettivamente la Society of Authors union e la Authors Guild, elogiano Amazon, cosa che non accade tutti i giorni. La Società scrive: "Amazon ha confermato l'intenzione di cambiare i suoi sistemi per rispondere alle lamentele sulle lunghe finestre di restituzione che hanno influito negativamente sui profitti degli autori. La politica di restituzione degli ebook di Amazon attualmente consente ai lettori di ricevere un rimborso completo fino a 14 giorni, anche se hanno letto l'opera completa. L'uso di questa scappatoia per i rimborsi è stato incoraggiato dagli utenti su TikTok, con video su come restituire i libri che sono stati visti più di 17 milioni di volte". La politica di restituzione degli ebook e lo scambio di informazioni sui social media su come restituire gli ebook nel sistema Kindle sono stati trattati in molti luoghi, come quando Deanna Schwartz di NPR ne ha scritto il 27 giugno, dicendo: "Quando un cliente di Amazon restituisce un ebook, le royalties originariamente pagate all'autore al momento dell'acquisto vengono detratte dal saldo dei suoi guadagni". Gli autori possono ritrovarsi con saldi negativi quando i clienti restituiscono i libri dopo che l'autore è già stato pagato da Kindle Direct Publishing", ha dichiarato un portavoce di Amazon. Per alcuni lettori, sette giorni sono più che sufficienti per finire un libro e restituirlo dopo averlo letto, trattando di fatto Amazon come una biblioteca". (ICE CHICAGO)


Fonte notizia: https://publishingperspectives.com/