News dalla rete ITA

30 Settembre 2022

Bosnia Erzegovina

BOSNIA ERZEGOVINA: INVESTIMENTO ITALIANO - POSA DELLA PRIMA PIETRA PER LA COSTRUZIONE DELLA FABBRICA “BOSANKAR” A PRIJEDOR

Con la posa della prima pietra ieri è stato inaugurato l'inizio della costruzione del nuovo stabilimento della fabbrica BOSANKAR nella Zona Industriale "Aerodrom 4" a Prijedor.  L'azienda di proprietà italiana produce le cabine per macchine industriali, edili e agricole, ed ha già uno stabilimento a Bosanska Krupa.    Nella prima fase verrà realizzato un capannone produttivo con una superficie di 6.400 mq. Il valore dell'investimento è di cinque milioni di euro che nella fase iniziale prevede 50 posti di lavoro. Alla cerimonia hanno partecipato il Sindaco di Prijedor sig. Slobodan Javor, il titolare dell’azienda BOSANKAR sig. Giuseppe Franchi e l’Ambasciatore d’Italia in Bosnia Erzegovina Marco Di Ruzza.Il sindaco di Prijedor, Slobodan Javor, ha sottolineato che in questo progetto la Città si obbliga di costruire le infrastrutture comunali necessarie per 40.000 mq, quanto acquistato dall’investitore italiano.    L'Ambasciatore d'Italia in BiH Marco Di Ruzza ha affermato che gli investimenti italiani sono vivamente presenti in BiH e che le relazioni economico commerciali e scambi economici tra i due paesi sono intensi. "Lo dimostrano anche i dati economici dove l'Italia è il secondo partner commerciale della BiH. Esiste una rete ramificata di aziende italiane che si sono arrangiate molto bene in questo ambiente", ha aggiunto l’Ambasciatore Di Ruzza. (ICE SARAJEVO)


Fonte notizia: akta.ba, 30/09/2022