News dalla rete ITA

30 Settembre 2022

Romania

INVESTIMENTO RECORD DI IFC IN ROMANIA PER LO SVILUPPO DEL SETTORE P RIVATO E ACCELERARE LA RIPRESA VERDE

L`International Finance Corporation (IFC) supporta lo sviluppo del settore privato in Romania da oltre 30 anni e nonostante le sfide economiche della pandemia di COVID-19 e dell'invasione russa dell'Ucraina, ha aumentato il sostegno alle aziende romene con un investimento record di 458 milioni di dollari nell'anno fiscale 2022 (tra luglio 2021 e giugno 2022) per proteggere i posti di lavoro, sostenere le piccole imprese (tra cui donne imprenditrici) e accelerare la ripresa verde e resiliente. Per aiutare la Romania nella lotta contro il cambiamento climatico, IFC ha investito circa 180 milioni di dollari in obbligazioni emesse dalle banche romene Raiffeisen Bank SA e Banca Comercială Romana SA, i cui proventi saranno destinati al finanziamento di progetti verdi e sostenibili. In secondo luogo, IFC ha investito 42,5 milioni di euro in un green bond emesso da CTP NV al fine di promuovere un settore immobiliare efficiente dal punto di vista energetico. Per quanto riguarda la digitalizzazione del settore bancario, IFC è attiva anche nello spazio Venture Capital in Romania investendo quest’anno 10 milioni di dollari in FintechOS, un fornitore di un'architettura software innovativa. IFC è presente anche nell’emergente finanza blu, fornendo un prestito di 100 milioni di euro a Banca Transilvania SA per promuovere i finanziamenti in progetti di economia blu in Romania. Ary Naïm, Regional Manager di IFC per l'Europa centrale e sudorientale, ha dichiarato che ci sono nuove opportunità per mobilitare gli investimenti privati necessari a colmare il divario infrastrutturale della Romania nei settori dei trasporti, delle energie rinnovabili, dei rifiuti e del trattamento delle acque. (ICE BUCAREST)


Fonte notizia: https://www.romaniajournal.ro/business/ifcs-record-investment-in-romania-to-support-private-sector-d