News dalla rete ITA

30 Settembre 2022

Slovenia

TASSO ANNUO DI INFLAZIONE IN CALO DI UN PUNTO AL 10%.

Il tasso di inflazione annuo della Slovenia è sceso a settembre di un punto percentuale al 10% rispetto al mese precedente, dovuto principalmente ai prezzi dei generi alimentari, secondo i nuovi dati dell'Ufficio Nazionale di Statistica. I prezzi sono diminuiti a livello mensile, principalmente a causa del tetto massimo sui prezzi dell'energia elettrica. Secondo l’ente statistico, i prezzi delle merci sono aumentati in media del 12,5% e i prezzi dei servizi del 5,2%. I principali fattori che hanno contribuito all'inflazione su base annua sono stati l'aumento dei prezzi dei generi alimentari e delle bevande analcoliche, aumentati del 14,4% e hanno quindi contribuito all'inflazione per 2,4 punti. Altri 1,6 punti sono stati aggiunti all'inflazione dall'aumento dei prezzi del petrolio: i combustibili liquidi sono risultati più cari del 44,1%, il diesel del 34,8% e la benzina del 20%. Un aumento del 13% dei prezzi di arredamento, elettrodomestici e prodotti per la manutenzione ordinaria della casa ha spinto l'indice annuo di 0,9 punti. Il consistente aumento del 91,7% dei prezzi dei combustibili solidi ha contribuito per 0,7 punti all'inflazione. Nel frattempo, i prezzi al consumo sono stati inferiori dello 0,9% a settembre rispetto a un mese prima. A livello mensile la diminuzione è stata trainata principalmente da un calo del 24,5% dei prezzi dell'elettricità, conseguenza della regolamentazione del governo. Ciò ha aggiunto -1,1 punti alla deflazione. Un altro -0,6 punti è stato contribuito da un calo del 14,4% dei prezzi dei pacchetti vacanza. Rispetto al mese precedente, a settembre i prezzi di abbigliamento e calzature sono aumentati (+6,2%), riducendo la deflazione di 0,4 punti. L'aumento dei prezzi dei combustibili solidi (+14,4%), dei servizi di ospitalità (+3,2%) e del cibo (+1,3%) perdono 0,2 punti ciascuno. Misurata con l'indice armonizzato dei prezzi al consumo, un indicatore dell'UE, la crescita annua dei prezzi al consumo è stata del 10,6%, rispetto al 2,7% di settembre 2021, e la crescita mensile è stata di -0,3% (-0,1% ad agosto 2022). (ICE LUBIANA)


Fonte notizia: Istituto Sloveno di Statistica