News dalla rete ITA

12 Ottobre 2022

Arabia Saudita - Kuwait - Bahrein - Emirati Arabi Uniti

MANAMA: DESTINAZIONE PER STARTUPS

Secondo Sortlist, Manama è una delle destinazioni migliori nell’area MENA per avviare il proprio business. I fattori considerati sono la velocità della banda larga, i trasporti pubblici, la qualità della manodopera, i costi di uffici e delle utenze ed il livello generale di felicità.Gli investitori si definiscono particolarmente soddisfatti dall’ambiente economico e commerciale della capitale del Bahrain, la quale ha totalizzato un punteggio di 6.65 sulla scala della felicità, battendo l’Arabia Saudita che ha totalizzato 6.45. La velocità media della banda larga in Bahrain è di 74 Mbps. Dubai guida la classifica con una velocità media di download di 189.07 Mbps, posizionandosi prima in graduatoria. Seguono Kuwait City, con una velocità media di 149,4 Mbps e Riyadh (94,6 Mbps).Un altro settore dove Manama ha ottenuto un buon punteggio è la qualità della manodopera. Grazie ad un tasso di alfabetizzazione del 96%, risulta seconda solo dopo Amman, precedendo anche Riyadh (95%). Il prezzo medio degli affitti degli uffici per metro quadro è intorno ai 280 euro, un valore decisamente più basso rispetto a quello registrato in Arabia Saudita, pari a circa 705 euro. Il prezzo medio delle utenze si aggira attorno ai 4,5 euro per p/kwh, in linea con i valori sauditi e decisamente meno caro dei prezzi giordani (10 per p/kwh). Tutti questi fattori rendono il Bahrain la sesta migliore destinazione per le startups dell’area MENA. Lo precedono Riyadh, Dubai, Kuwait City, Amman e Istanbul.  (ICE Doha)


Fonte notizia: The Daily Tribune