News dalla rete ITA

16 Novembre 2022

Belgio - Italia

EVENTO “LA DIETA MEDITERRANEA: CONVIVIALITÀ, SOSTENIBILITÀ E INNOVAZIONE" PRESSO IL PARLAMENTO EUROPEO, BRUXELLES, 16 NOVEMBRE 2022

Nell'ambito degli eventi in programma per la Giornata mondiale della Dieta Mediterranea e nel quadro della strategia comunitaria “Dal produttore al consumatore”, l’Ufficio di Bruxelles dell’Agenzia ICE ha organizzato presso il Parlamento europeo l’evento “La Dieta Mediterranea: Convivialità, Sostenibilità e Innovazione. Gli Ingredienti della Cucina Italiana per la Salute, le Economie locali e la Biodiversità”, con il supporto della Farnesina. Il seminario si é posto l'obiettivo di promuovere la dieta mediterranea e la valorizzazione economica delle esperienze alimentari locali come strategia di sviluppo economico e sociale, con una crescente attenzione agli impatti ambientali.  L’evento é stato caratterizzato da un panel di rilievo moderato dal giornalista RAI Donato Bendicenti e introdotto dal Direttore dell’Ufficio ICE di Bruxelles Tindaro Paganini e dall’Ambasciatore Stefano Verrecchia. Il relatore principale é stato il Prof. Roberto Capone, Responsabile del CIHEAM (Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari), che ha illustrato la dieta mediterranea come un modello alimentare sostenibile che ha benefici sanitari, economici, socio-culturali e ambientali riscontrabili. Sono inoltre intervenuti: il Deputato europeo Paolo De Castro, membro delle Commissioni per l'agricoltura e lo sviluppo rurale (AGRI) e per il commercio internazionale (INTA); il Deputato europeo Andreas Schwab, membro della Commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori (IMCO); il Deputato europeo Nicola Procaccini, membro della Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (ENVI). Gli interventi hanno sottolineato l'importanza di preservare il cibo sano e di provenienza locale e le tradizioni regionali. Hanno partecipato ai lavori anche i deputati Daniela Rondinelli, Alessandra Basso, Paola Ghidoni, Dino Giarrusso, Dalila Nesci, Antonio Maria Rinaldi. Ha concluso i lavori la Deputata europea Camilla Laureti, membro della Commissione AGRI, che ha messo in evidenza diversi aspetti legati alla dieta mediterranea quali la promozione delle aree interne e della biodiversità.  Al termine del seminario é stato organizzato un pranzo/degustazione a base di prodotti italiani e tipici della dieta mediterranea, al fine di promuovere le eccellenze italiane nel quadro di un regime alimentare sano e diversificato. (ICE BRUXELLES)


Fonte notizia: ICE Bruxelles