News dalla rete ITA

28 Novembre 2022

Brasile

ANATEL ANTICIPA PER GENNAIO L’ACCESSO AL 5G AD ALTRI 420 COMUNI

L'arrivo del 5G in Brasile consentirà agli investimenti nelle telecomunicazioni di raggiungere quest'anno la cifra di 37,2 miliardi di R$, con un aumento di circa il 5% rispetto all'anno precedente. Secondo Conexis, associazione che riunisce le imprese del settore, lo sviluppo dovrebbe proseguire di pari passo nel 2023 dovuto all'anticipo dell’installazione della nuova tecnologia di quinta generazione oltre le capitali.Attualmente solo le capitali dispongono della rete 5G puro (standalone), che consente velocità fino a cento volte superiori rispetto all'attuale 4G. Secondo il programma originale dell'Agenzia Nazionale delle Telecomunicazioni (Anatel), altre 26 città con più di 500mila abitanti avrebbero ricevuto la nuova tecnologia entro gennaio del 2023. Ma questo numero è salito a 420 comuni perché sono state incluse le aree intorno a queste località. Secondo Conexis, il rilascio della rete 5G nelle città con più di 200.000 abitanti potrebbe anche essere anticipato prima di luglio 2023. Il gruppo comprende più di 150 comuni. Conexis dichiara che le prospettive per il 2023 sono di mantenimento di elevati investimenti nel settore. Secondo aziende del settore, la previsione è che entro il 2025 il 5G sarà la maggioranza in Brasile, poiché il ritmo di sviluppo è due volte e mezzo più veloce dell'attuale 4G. Ritengono anche che  sebbene l'inflazione preme ancora sulle spese delle famiglie, il 69% degli utenti in Brasile aggiornerà i propri dispositivi al 5G nel 2023. Il 24% ha già un dispositivo pronto per il 5G. La previsione è che 50 milioni di brasiliani stipuleranno piani 5G nel 2023. (ICE SAN PAOLO)


Fonte notizia: O GLOBO