News dalla rete ITA

6 Dicembre 2022

Regno Unito

LA NFU AVVERTE CHE IL GOVERNO DEVE INTERVENIRE PER AIUTARE GLI AGRICOLTORI

La National Farmers Union (NFU) ha avvertito che il Regno Unito potrebbe far fronte ad una crisi dell'approvvigionamento alimentare e che il governo deve intervenire per aiutare gli agricoltori .Secondo l’associazione quest’anno i raccolti di pomodori e di altre colture probabilmente crolleranno ai minimi storici, con potenziali problemi di approvvigionamento, come già visto per le uova. Alcuni supermercati infatti stanno razionando le vendite di uova dopo che gli allevatori hanno ridotto o addirittura interrotto la produzione a causa dell'aumento dei costi, una situazione aggravata dall'epidemia di influenza aviaria.Il governo ha dichiarato che il Regno Unito ha una "catena di approvvigionamento alimentare altamente resistente". Tuttavia, la NFU ha avvertito che i produttori di alimenti stanno affrontando grandi difficoltà. L'aumento dei costi di carburante, fertilizzanti e mangimi sta mettendo gli agricoltori sotto forte pressione. L’associazione ha dichiarato che la produzione di colture ad alta intensità energetica come pomodori, cetrioli e pere potrebbe raggiungere quest'anno il livello più basso dal 1985. Inoltre, i prezzi del latte potrebbero scendere al di sotto dei costi di produzione, mentre gli allevatori di bovini stanno valutando la possibilità di ridurre il numero di vacche allevate.La colpa è dell'aumento dei costi: i prezzi dei fertilizzanti per gli agricoltori sono più che triplicati dal 2019 e il costo dei mangimi e del gasolio è aumentato del 75%. L'impennata dei costi energetici, la burocrazia della Brexit e la carenza di lavoratori sono considerati come altri fattori importanti.Per approfondire: https://www.bbc.co.uk/news/business-63864786  (ICE LONDRA)


Fonte notizia: https://www.bbc.co.uk/news/business-63864786