News dalla rete ITA

6 Dicembre 2022

Senegal

SENEGAL - FMI, PROGRESSI NELLE RIFORME MA TROPPO LENTI

Il Senegal ha compiuto “progressi significativi” nell’attuazione delle riforme strutturali, ma queste sono avvenute a un ritmo più lento del previsto. Lo ha affermato in una nota lo staff del Fondo monetario internazionale (Fmi). La performance del programma di riforma senegalese è stata “sostanzialmente soddisfacente” e “l’economia dovrebbe riprendersi nel 2023 con una forte ripresa della crescita all’8,3% sulla scia di un temporaneo aumento della produzione di petrolio e gas e in assenza di un’ulteriore escalation della guerra in Ucraina”. La nota è firmata da Edward Gemayel, leader della missione del Fmi in Senegal. I ritardi nei pagamenti di un regime di trasferimento di denaro per le famiglie più povere dovrebbero essere affrontati con urgenza, sostiene Fmi, ed è importante che le autorità si “impegnino in modo convincente” a iniziare a eliminare gradualmente i sussidi energetici nel 2023 e a ridurli entro il 2025. (ICE CASABLANCA)


Fonte notizia: InfoAfrica