03/07/2019    -    05/07/2019

Tbilisi, Georgia

MISSIONE IN GEORGIA - SETTORI: INGEGNERIA, INFRASTRUTTURE - COSTRUZIONI, ENERGIA

Missioni imprenditoriali


INFRASTRUCTURE/CONSTRUCTION & ENERGY

ICE Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane organizza, nell’ambito del Progetto Infrastrutture, una Missione in Georgia di imprese italiane dedicata ai settori dell’ingegneria, delle infrastrutture/costruzioni e dell’energia.

La missione, che si svolgerà dal 3 al 5 luglio a Tiblisi, è organizzata dall’Ufficio Tecnologia Industriale, Energia e Ambiente dell’ICE Agenzia di Roma in collaborazione con l’Ufficio ICE Agenzia di Baku, competente per la Georgia, l’Ambasciata in loco, le Associazioni di categoria Oice, Ance, Anie, e con Simest del Gruppo CdP.

Perchè partecipare

L’iniziativa in oggetto ha l’obiettivo di far conoscere alle imprese italiane i progetti prioritari del Governo georgiano nei settori focus e di creare opportunità di partenariato per le aziende italiane dei settori ingegneria, infrastrutture/costruzioni ed energia.

ll settore delle infrastrutture rappresenta di certo la filiera più promettente per la Georgia. I programmi di investimento in questo comparto, del valore totale di 3,5 miliardi di USD da completare nel prossimo biennio, sono generalmente finanziati sia attraverso il budget statale che attraverso fondi provenienti dalle principali istituzioni finanziarie internazionali presenti nel paese, come EBRD, WORLD BANK, EIB, ADB, JICA, AIIB, MCC, Kuwait Fund e altre.

Gli investimenti riguardano la rete stradale, autostradale e portuale, le infrastrutture ambientali (acque reflue , gestione rifiuti) ed energetiche (principalmente idroelettrico). In quest'ultimo settore - nel quale sono previsti investimenti pari a circa 8 miliardi di USD - la Georgia ha un grande potenziale (idroelettrico, eolico, solare e geotermico), con la pianificazione di 139 progetti sulle rinnovabili (per un totale di 3140 MW) volti soprattutto all'esportazione di energia nei paesi confinanti.

Per quanto riguarda in particolare l'idroelettrico, nel corso dell’ultimo triennio sono stati avviati i lavori per la realizzazione di 10 centrali idroelettriche per una capacità totale di 157 Megawatt e per investimenti complessivi pari a 264,4 milioni di dollari.

Inoltre sono stati firmati circa 60 accordi per lo sviluppo di progetti di investimento per una capacità totale di 1.600 Megawatt, che si sommano ai 216 milioni di dollari di investimenti nel settore del gas & oil e ai 500 milioni di dollari di investimenti (IDE) nel settore energetico (15% del totale degli IDE).

Fra le IFI, la Bers ha una linea di credito agevolato per le compagnie che investono nell’idroelettrico e nelle rinnovabili. La Georgia ha, inoltre, in programma investimenti nella rete elettrica per un valore di 800 milioni di USD nel corso dei prossimi 10 anni. Per le aziende italiane si prevedono opportunità sia nella fase consulenziale sia in quella di realizzazione delle infrastrutture.

Informazioni utili

Rif. 036/AC-2018
Settori interessati
PLURISETTORIALE, PREVALENTEMENTE BENI STRUMENTALI

Paesi interessati
Georgia



Contatti

ICE Agenzia
ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

UFFICIO TECNOLOGIA INDUSTRIALE, ENERGIA E AMBIENTE
Dirigente: ANTONIO LUCARELLI
Riferimento evento: Elisa Salazar
Telefono: 06 59926137
Fax: 06 89280358
Email: e.salazar@ice.it


BAKU
ITALIAN TRADE COMMISSION (I.C.E.) BAKU
LANDMARK 1, 5th FLOOR 96E NIZAMI STREET
Direttore: ANDREA MACCANICO
Telefono: 0099412 4971793
Fax: 0099412 4971794
Email: baku@ice.it