25/02/2020    -    27/02/2020

Casablanca, Marocco

COLLETTIVA ITALIANA A FIERA SOLAIRE EXPO MAROC 2020

Partecipazione collettiva a fiere
Energie Rinnovabili - Proroga adesioni al 29.01.2020


Con l’obiettivo di introdurre nel mercato marocchino nuove aziende italiane che dispongano di tecnologie per l'efficienza energetica e l'uso di fonti rinnovabili, l’ICE-Agenzia nell’ambito dell’attività promozionale a favore della filiera delle tecnologie ambientali ed energie rinnovabili, organizza una partecipazione collettiva italiana all’edizione 2020 di Solaire Expo Maroc.

La fiera, che costituisce un appuntamento imperdibile e tra i più importanti in Africa, per i produttori di tutto il mondo di tecnologie nel settore fotovoltaico, solare termico, eolico, biomasse e technologie led, si svolgerà presso l’OFEC – Foire Internationale de Casablanca dal 25 al 27 febbraio 2020.

Perchè partecipare

La strategia decennale del Marocco sulle energie rinnovabili iniziata nel 2009 ha dato vita a due agenzie per coordinare lo sviluppo delle energie rinnovabili: l’Agenzia solare marocchina, poi ribattezzata Agenzia marocchina per l’energia sostenibile (Masen) e l’Agenzia nazionale per lo sviluppo delle energie rinnovabili (Aderee). Il mercato dell’energia è stato poi posto su base commerciale, con la graduale eliminazione delle sovvenzioni ai combustibili fossili.

A distanza di dieci anni, gli investimenti in energia idroelettrica, solare ed eolica rappresentano 35 pc di produzione di energia elettrica.

Il governo ha promesso che le energie rinnovabili produrranno 52 pc di elettricità entro il 2030. Un investimento di 1 miliardo di dollari è stato fatto per costruire 16 progetti eolici. Il Marocco ha già otto progetti idroelettrici, il primo dei quali risale al 1953, comprese le dighe originariamente costruite per i bacini idrici che sono stati convertiti per la generazione idroelettrica.

Il Marocco ha uno dei più alti tassi di irraggiamento solare del mondo – circa 3000 ore all’anno di sole ed il progetto di sviluppo dedicato al solare prevede di generare nel 2020, 2000 MW di energia sfruttando il sole. Cinque le aree coinvolte: Ouarzazate, Ain Bni Mathar, Foum Al Oued, Boujdour e Sebkhat Tah. Grazie all’utilizzo di due tecnologie - Concentrated Solar Power (CSP) e Fotovoltaico – il programma eviterà la dispersione di 3,7 milioni di tonnellate di CO2 all’anno.

Per i parametri del Climate Change Performance Index 2019, presentato alla conferenza ONU sul clima a Katowice in Polonia e che analizza e valuta gli sforzi di tutti i paesi del mondo nel settore ambientale, il Marocco è uno dei paesi più virtuosi nella lotta contro il cambiamento climatico ottenendo il 2° posto con 70.48 punti.

Anche la Mappa dei Rischi 2019 di SACE SIMEST rappresenta il Marocco fra i Paesi che andranno presidiati e che possono regalare ottime soddisfazioni ai nostri esportatori.

Il Marocco rappresenta quindi una delle esperienze ecologiche più interessanti del Nordafrica e dell’area euromediterranea. È un modello economico, ma anche geopolitico che potrebbe risultare una via vincente alla transizione energetica per quei paesi che basano le proprie entrate economiche sul commercio del petrolio.

Informazioni utili

Rif. 631-2019
Settori interessati
AMBIENTE
ATTREZZATURE ANTINQUINAMENTO
RECUPERO, RICICLAGGIO
prot. 0135082/19 del 20.12.2019

Paesi interessati
Marocco

Siti utili


Contatti

ICE Agenzia
ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

UFFICIO TECNOLOGIA INDUSTRIALE, ENERGIA E AMBIENTE
Dirigente: ANTONIO LUCARELLI
Riferimento evento: Anna Pallante
Telefono: 06 59926872
Fax: 06 89280348
Email: a.pallante@ice.it
Pec: startupeinnovazione@cert.ice.it


CASABLANCA
ICE - AGENZIA PER LA PROMOZIONE ALL'ESTERO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANE SEZIONE PER LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI DELL'AMBASCIATA D'ITALIA IN MAROCCO
21, AVENUE HASSAN SOUKTANI
Direttore: DANIELA COSENTINI
Telefono: 00212 522224992
Fax: 00212 522274945
Email: casablanca@ice.it