Global Start up Program

Il Global Start up Program ha concluso con successo il suo percorso in Slovenia. Promosso del Ministero dello Sviluppo Economico e affidato all’Agenzia ICE, il progetto ha mirato, in una prima fase in Italia, ad implementare e consolidare le competenze tecnico-manageriali di start up italiane selezionate dal Ministero dello Sviluppo Economico attraverso un bando pubblico. Nella successiva fase all'estero ha punta a favorire nuove opportunità di business e di attrazione investimenti grazie ad accordi con i principali poli internazionali di accelerazione. La Slovenia - scelta come una delle 6 destinazioni insieme a USA, UK, Cina, Corea del Sud e Giappone - si definisce The Land of Startups: già dal 2012 i principali stakeholder del settore ed i maggiori docenti universitari hanno dato vita a “Start:up Slovenia” (parte dello European Startup Network) per formare in ambito UE programmi per l'imprenditorialità innovativa e rafforzarli a livello nazionale. Oggi il Paese è saldamente presente nella mappa dei principali poli europei e - analogamente a quanto posto in atto dal Governo italiano e dal MISE in particolare - anche in Slovenia il settore innovazione gode di agevolazioni, finanziamenti e specifici programmi governativi. Il programma solveno - in collaborazione con l'ABC Accelerator di Lubiana - è durato tre mesi ed ha visto protagoniste 5 giovani aziende innovative e dinaminche dei settori smart mobility, ICTeconomia circolare e med-tech. A chiusura del Progetto, l'Ambasciatore d'Italia Paolo Trichilo ha sottolineato i significativi risultati raggiunti dai giovani imprenditori, in termini di scale up e contatti commerciali.

Video GSUP in Slovenia