Italian Cosmetics Made in South

Italian Cosmetics Made in South

Il 5 febbraio 2020 l’Agenzia ICE di Lubiana ha presentato presso il Castello della capitale slovena 15 aziende del settore cosmetico provenienti dal Mezzogiorno d’Italia. L’obiettivo principale è stato quello di sottolineare le eccellenze della cosmetica Made in Italy, caratterizzata da professionalità e innovazione. Sono stati 300 gli incontri professionali organizzati con buyer e distributori non solo sloveni, ma anche provenienti da Albania, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Croazia, Ungheria, Moldavia, Romania e Serbia in un fitto calendario di incontri B2B. L’iniziativa rientra nei programmi dell’Italian Trade Agency finanziati dai fondi europei dedicati alle Regioni cosiddette di Convergenza: Abruzzo, Basilicata, Campania, Molise, Puglia e Sicilia (Piano Export Sud). 

La gamma italiana Made in South che è stata presentata è molto diversificata, ma tutti i prodotti hanno unito la tradizione con la costante ricerca di nuove soluzioni tecnologiche: cosmetici naturali - destinati sia ai consumatori finali che ai saloni professionali - per la cura del viso, del corpo e dei capelli e prodotti per l'igiene. Nel 2018 l'Italia è stato il secondo Paese fornitore della Slovenia per i prodotti della cosmetica, preceduto soltanto dalla Germania (che ha avuto una quota del 21,2%), con le esportazioni italiane attestatesi a 69,4 milioni di euro ed una quota del 14,8%.