01/12/2020    -    04/12/2020

LIONE, Francia

COLLETTIVA A FIERA POLLUTEC LIONE 2020

Partecipazione collettiva a fiere
prot. 0046750/20 del 19/05/2020


ICE–Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane organizza per la prima volta il PADIGLIONE ITALIA alla fiera POLLUTEC LIONE, in programma presso il centro espositivo Eurexpo dal 1° al 4 dicembre 2020.

Come previsto dalle Misure Straordinarie promosse da ICE–Agenzia e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per sostenere le imprese italiane sui mercati esteri in risposta all’emergenza Covid-19, nel 2020 la partecipazione all’iniziativa sarà gratuita per un modulo standard di 9 mq.

Le richieste di adesione saranno accolte via posta pec dalle ore 09:00 di lunedì 25 maggio 2020 alle ore 18:00 di lunedì 8 giugno 2020 nelle forme e nelle modalità riportate nell’apposita sezione “Modalità di adesione” della presente circolare.

Non saranno prese in considerazione le domande pervenute in anticipo o oltre i termini indicati.

Perchè partecipare
  • Pollutec Lione esiste da oltre 40 anni. Fino al 2013 negli anni dispari si alternava con Pollutec Parigi, per poi rimanere l’unica edizione negli anni pari. La manifestazione si conferma come uno degli appuntamenti internazionali più importanti a livello europeo per l’ambiente e che, in quanto evento unificatore, riunisce tutte le filiere e gli operatori del settore contribuendo a sostenerne le emergenze.

  • Per l'edizione 2020 risultano programmati svariati Padiglioni internazionali in rappresentanza di Belgio, Canada, Cina, Corea, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Romania e Svizzera.
  • Nel 2019 la Francia si è distinta come sesta economia mondiale in termini di PIL, dopo gli USA, la Cina, il Giappone, la Germania e il Regno Unito, davanti all'India e all'Italia. In termini reali, il PIL francese è cresciuto dell'1,3% rispetto al 2018 grazie ad un aumento della domanda interna (+1,4% su base annua) in seguito ad un incremento dei consumi privati.
  • La Francia rappresenta il quarto mercato mondiale delle “eco–industrie” dopo Stati Uniti, Giappone e Germania, con più di 7.000 aziende specializzate nel settore.

  • Nel Paese sono presenti importanti multinazionali per il trattamento dei rifiuti e il trattamento dell’acqua, ma anche alcune migliaia di aziende di minori dimensioni di cui circa 2.000 sono esportatrici.

  • L’acqua e il suo trattamento rappresenta la prima componente del settore con 20 miliardi di euro di volume di affari, seguito dal comparto del recupero e trasformazione dei rifiuti, che sviluppa un fatturato annuo di circa 8 miliardi di euro.

  • QUOTA DI PARTECIPAZIONE GRATUITA per un modulo standard di 9 mq comprensivo di affitto area, allestimento, azioni di comunicazione e supporto in loco.
  • MODULO AGGIUNTIVO OPZIONABILE: Le aziende, attraverso la scheda di adesione, potranno richiedere area supplementare, impegnandosi a sostenere una quota di € 259,00/mq + IVA.

Informazioni utili

Rif. 073/G1-2019
Settori interessati
AMBIENTE
ATTREZZATURE ANTINQUINAMENTO
RECUPERO, RICICLAGGIO
Tecnologie Ambientali ed Energie Rinnovabili

Paesi interessati
Francia
Italia

Siti utili


Contatti

ICE Agenzia
ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

UFFICIO TECNOLOGIA INDUSTRIALE, ENERGIA E AMBIENTE
Dirigente: ANTONIO LUCARELLI
Riferimento evento: Anna Pallante
Telefono: 06 59926872
Email: a.pallante@ice.it
Pec: startupeinnovazione@cert.ice.it


PARIGI
ICE - ITALIAN TRADE AGENCY
44 RUE PAUL VALERY.
Direttore: GIOVANNI SACCHI
Telefono: 00331 53757000
Fax: 00331 45634034
Email: parigi@ice.it