25/05/2022    -    26/05/2022

TUNISI, Tunisia

Missione di operatori e seminario “Dalle Biotecnologie alla Bio-sostenibilità, Italia e Tunisia insieme per lo sviluppo in campo ambientale e agroalimentare” - Seminario, BtoB e visite

Giornate tecnologiche, seminari, convegni
Biotecnologie


L’ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane organizzerà una missione di operatori in Tunisia dal 25 al 26 maggio 2022 nel settore delle biotecnologie, con particolare riguardo ai comparti agroalimentare e ambientale, finalizzata alla promozione di partenariati e altre forme di collaborazione industriale con selezionate controparti tunisine.

La missione si sostanzierà nelle seguenti attività: seminario, incontri BtoB e visite presso siti di interesse.

Per aderire è necessario compilare il modulo disponibile online e seguire le istruzioni riportate nella sezione "Modalità di adesione" della presente circolare informativa.

Perchè partecipare

La Tunisia è partner commerciale storico per il nostro Paese. Dal 2018, l’Italia è il principale paese fornitore della Tunisia e conta ca. 800 società, che rappresentano quasi un terzo di tutte le imprese a partecipazione estera e si caratterizzano per l’alto grado di integrazione e di rapporti consortili con il tessuto industriale locale. A livello commerciale, nel 2021 l’interscambio tra Italia e Tunisia è stato pari a 17.048,4 milioni di DT (5,229 miliardi di euro) rispetto ai 13.840,6 milioni di DT (4,325 miliardi di euro) del 2020, con un incremento delle esportazioni nazionali del 15,8%.

Attualmente, la Tunisia è chiamata all’adozione di un programma economico in grado di generare un sistema più competitivo e sostenibile. Si tratta di un obiettivo che può essere raggiunto attraverso collaborazioni con controparti estere, in grado di ottimizzare i sistemi di produzione attraverso una politica del riciclo, del riuso e della valorizzazione legati ad un’economia circolare.

In questo senso, sono favorite le collaborazioni con imprese e centri tecnologici nel campo della biosostenibilità, con particolare riguardo al comparto agroalimentare e ambientale. Il settore agroalimentare garantisce il 12% del PIL in Tunisia, e può vantare una serie di produzioni di eccellenza, come l’olio di oliva e i datteri. È l’unico paese in Africa che ha ottenuto il riconoscimento dall’UE per i prodotti certificati BIO. La valorizzazione dei prodotti agroalimentari nella cosmetica e farmaceutica sono anche testimoniate dal primato tunisino di primo produttore di farmaci generici in Africa.

Le collaborazioni con imprese italiane possono svilupparsi sull’utilizzo di biotecnologie applicate nella fase produttiva e nella valorizzazione di nuovi prodotti da origine vegetale. Anche la politica ambientale non sfrutta appieno le risorse disponibili ed è soprattutto carente nella gestione e nella valorizzazione del territorio, dei rifiuti e delle risorse idriche. L’iniziativa consentirà di entrare in contatto con le controparti tunisine, tra cui istituzioni che gestiscono i bandi di gara per programmi aperti ad imprese estere, poli tecnologici e imprese per sviluppare progetti di natura commerciale, tecnologica e industriale.

Informazioni utili

Rif. 015/D4-2020
Settori interessati
RECUPERO, RICICLAGGIO
BIOTECNOLOGIE
COLLABORAZIONE INDUSTRIALE

Paesi interessati
Tunisia



Contatti

ICE Agenzia
ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

UFFICIO PARTENARIATO INDUSTRIALE E RAPPORTI CON OO.II.
Dirigente: MATTEO MASINI
Riferimento evento: Giulia Nicchia
Telefono: 06 59929465
Fax: Null Null
Email: g.nicchia@ice.it


TUNISI
ICE/AGENCE ITALIENNE POUR LE COMMERCE EXTÉRIEUR SEZIONE PROMOZIONE SCAMBI DELL’AMBASCIATA D’ITALIA
1, RUE DE FLORENCE (EX RUE DE L'ALHAMBRA)
Direttore: FRANCESCA TANGO
Telefono: 00216 71893099
Fax: 00216 71893156
Email: tunisi@ice.it