02/11/2022    -    05/11/2022

Casablanca, Marocco

Partecipazione italiana collettiva a ENER EVENT 2022

Partecipazione collettiva a fiere
PROT. N. 0088764/22 del 26/07/2022


ENER EVENT, giunto alla 10a edizione, è il principale salone internazionale in Marocco e dell'area, dedicato alle energie rinnovabili e all'efficienza energetica.

L'evento, organizzato da FENELEC, si terrà dal 2 al 5 novembre 2022 presso il Parco Espositivo Mohammed VI di El Jadida.

Perchè partecipare

Il Marocco è un Paese stabile politicamente, in forte sviluppo economico e con un solido processo di gestione delle finanze pubbliche e dei fondamentali macro-economici. Si colloca ai primi posti tra le economie africane, con un PIL, che, fatta salva la parentesi Covid, si è rivelato in costante crescita negli ultimi anni. Ampio il grado di apertura agli scambi internazionali (accordo di libero scambio con gli USA nel 2005 ed accordi di liberalizzazione nei prodotti industriali ed agricoli con l’UE nel 2008, oltre a FTA con Emirati Arabi, Turchia, Tunisia, Egitto, Giordania). Con l'avvio, lo scorso 1° gennaio 2021, della Zona di Libero Scambio Continentale Africana (ZLECA), cui il Marocco aderisce, si facilitano inoltre le relazioni commerciali tra i 54 Paesi membri dell'Unione Africana, puntando alla creazione di un mercato unico con oltre un miliardo di consumatori ed un PIL complessivo che supera i 3 mila miliardi di dollari. L’economia del Marocco è infatti sostenuta principalmente dalle esportazioni, dalla dinamica degli investimenti e dal turismo.

L'energia in Marocco risponde ad un ambizioso programma, che prevede nel 2025 la sostituzione del 52% del fabbisogno con le rinnovabili. Nel programma eolico integrato 850KW, grande protagonista del progetto è il raggruppamento Enel Green Power-Italia e Nareva Holding-Marocco, associato al fabbricante tedesco di pale Siemens. Nel 2022 si tratterà di produrre, in energie rinnovabili, 770MW in più: un obiettivo che sarà raggiunto anche con l'avvio dell'utilizzo dei parchi eolici di Taza, di Boujdour e di Al Koudia Al Baida a Tétouan

Gli ambiziosi progetti realizzati e quelli previsti in Marocco consentono al Paese di risultare competitivo nella produzione, tanto di energia eolica che solare (si ricorda che nel sud del Paese, a Ouarzazate, si trova la centrale solare di Noor, la maggiore al mondo), e di ampliare le prospettive complessive della strategia energetica.

Il Regno è il primo partner dell'UE sul continente africano, e nell'ambito del Global Gateway, l’Unione Europea ha annunciato (a febbraio) che 1,6 miliardi di euro verranno dedicati al Paese, a sostegno della strategia della transizione verde in corso ed in particolare per quanto riguarda la produzione di energie rinnovabili e idrogeno verde, stoccaggio di energia, mobilità sostenibile, reti elettriche smart, settori nei quali risultano buone opportunità per tecnologie ed investimenti italiani.

Il Marocco intende accelerare anche la transizione energetica del tessuto economico ed industriale, con buone opportunità nella decarbonizzazione industriale, efficienza energetica, costruzioni eco-sostenibili.

Informazioni utili

Rif. 218-2022
Settori interessati
AMBIENTE
ATTREZZATURE ANTINQUINAMENTO
RECUPERO, RICICLAGGIO

Paesi interessati
Marocco

Siti utili


Contatti

ICE Agenzia
ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

UFFICIO TECNOLOGIA INDUSTRIALE, ENERGIA E AMBIENTE
Dirigente: ANTONIO LUCARELLI
Riferimento evento: Francesca Romana LANZA
Telefono: 06 5992.6130
Email: startupeinnovazione@ice.it
Pec: startupeinnovazione@cert.ice.it


CASABLANCA
ICE - AGENZIA PER LA PROMOZIONE ALL'ESTERO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANE SEZIONE PER LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI DELL'AMBASCIATA D'ITALIA IN MAROCCO
21, AVENUE HASSAN SOUKTANI
Direttore: DANIELA COSENTINI
Telefono: 00212 522224992
Fax: 00212 522274945
Email: casablanca@ice.it