10/05/2023    -    11/05/2023

Glasgow, Regno Unito

ALL ENERGY EXHIBITION & CONFERENCE - DCARBONISE 2023 - Partecipazione Collettiva Italiana

Partecipazione collettiva a fiere
Prot. n.0005251/23 del 17/01/2023


ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane - in collaborazione con le associazioni di categoria OICE e ANIMA Confindustria Meccanica Varia - nell'ambito dell'attività promozionale 2023 e nelle more dell'autorizzazione del finanziamento dell'iniziativa, organizza la Partecipazione Collettiva Italiana in occasione della "All Energy Exhibition & Conference - Dcarbonise 2023" in programma a Glasgow nei giorni 10 e 11 maggio 2023.

La partecipazione a questa manifestazione ha l’obiettivo di presentare la grande capacità delle società italiane di ingegneria, architettura e consulenza e dei produttori di tecnologie, nell’applicare soluzioni innovative, sostenibili ed efficienti in ambito infrastrutturale ed energetico.

Perchè partecipare

"All-Energy Exhibition & Conference" è la più grande manifestazione dedicata alle rinnovabili in Europa e si svolge nel 2023 in contemporanea con "Dcarbonise", rivolta agli utenti finali di energia del settore pubblico e privato circa l'efficienza energetica e soluzioni per ridurre i costi per l'ambiente edificato (calore a basse emissioni di carbonio) e le soluzioni a basso impatto di trasporto. Il format "All-Energy & Dcarbonise" offrirà l'opportunità di incontrare, fare rete e stabilire connessioni con la comunità delle energie rinnovabili con due giornate di lavoro ininterrotto.

Alla luce dell'aumento dei prezzi globali dell'energia, provocato dall'aumento della domanda dopo la pandemia e dall'invasione russa dell'Ucraina, nell'Aprile 2022 è stata annunciata la “British Energy Security Strategy” (BESS). La strategia si basa sul "10 Points Plan" della "Green Industrial Strategy" annunciata nel 2020 ma rinnovata con nuovi impegni più ambiziosi per potenziare ed accelerare il dispiegamento di energia nucleare, eolica, solare, idrogeno, petrolio e gas.

La strategia britannica per la sicurezza energetica aumenterà anche il numero di posti di lavoro nel Regno Unito sostenendo: 90.000 posti di lavoro nell'eolico offshore entro il 2028, 10.000 posti di lavoro nell'energia solare entro il 2028 e 12.000 posti di lavoro nell'industria dell'idrogeno entro il 2030. Per realizzare i suoi obiettivi, il governo creerà un nuovo ente pubblico - il Future System Operator (FSO) - che assumerà un ruolo significativo nella definizione del sistema energetico e nell'agevolazione della concorrenza, nella supervisione di nuovi progetti e nell'integrazione con l'approvvigionamento energetico esistente.

Informazioni utili

Rif. 005-2023
Settori interessati
PLURISETTORIALE, BENI A TECNOLOGIA AVANZATA
COSTRUZIONI
SERVIZI DI INGEGNERIA INTEGRATA
PLURISETTORIALE, BENI A TECNOLOGIA AVANZATA
INFRASTRUTTURE
Ingegneria, Architettura e consulenza, Energia

Paesi interessati
Regno Unito



Contatti

ICE Agenzia
ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

UFFICIO TECNOLOGIA INDUSTRIALE, ENERGIA E AMBIENTE
Dirigente: ANTONIO LUCARELLI
Riferimento evento: Filippo Covino/Antonio Passarelli
Telefono: 06 5992 6089/6201
Email: motoristica@ice.it
Pec: motoristica@cert.ice.it


LONDRA
ITALIAN TRADE COMMISSION TRADE PROMOTION SECTION OF THE ITALIAN EMBASSY
SACKVILLE HOUSE, 40 PICCADILLY
Direttore: Giovanni SACCHI
Email: londra@ice.it