10/10/2019    -    10/10/2019

Mosca, Russia

BORSA VINI ITALIANI IN RUSSIA 2019

Mostre autonome


Modalità di adesione


POSTAZIONE AD AZIENDA
€ 1.000,00+IVA

Per aderire è necessario compilare tutti i dati richiesti nella SCHEDA di ADESIONE (CLICCA QUI) e rinviarla TIMBRATA e FIRMATA dal rappresentante legale per posta elettronica certificata VINI@CERT.ICE.IT.

Insieme alla SCHEDA di ADESIONE, dovranno essere inviati, TIMBRATI E FIRMATI, anche il REGOLAMENTO per la partecipazione alle iniziative ICE ed i REQUISITI di AMMISSIBILITA' entro e non oltre il 18 GIUGNO 2019.

La partecipazione all’evento sarà confermata attraverso invio all’azienda di una LETTERA DI AMMISSIONE; successivamente, con invio di una CIRCOLARE ORGANIZZATIVA, saranno forniti i dettagli organizzativi dell’evento.

Raccomandiamo le aziende di NON procedere a eventuali prenotazioni e acquisto di biglietteria (aerea/ferroviaria) se non dopo aver ricevuto la lettera di ammissione che verrà trasmessa tramite PEC. Preghiamo inoltre di non procedere al pagamento della quota di partecipazione che andrà pagata solo al ricevimento della relativa fattura (circa 15 gg dopo la ricezione della lettera di ammissione)

NON SONO AMMESSE CONDIVISIONI DI POSTAZIONI.

NUMERO MASSIMO DI AZIENDE AMMESSE 20. NELL'IPOTESI DI UN NUMERO MAGGIORE DI RICHIESTE VERRA' RISPETTATO L'ORDINE CRONOLOGICO DI ARRIVO DELLE DOMANDE.

SELEZIONE DEI PARTECIPANTI

Saranno escluse le domande:

  • pervenute da parte di aziende morose nei confronti dell’ICE-Agenzia
  • prive di data, timbro e firma leggibile del rappresentante legale e senza Regolamenteo e Requisiti di Ammissibilità timbrati e firmati
  • non pervenute tramite PEC
INFO AGGIUNTIVE

POSTI DISPONIBILI 20

Nell'ipotesi di un numero maggiore di domande verrà rispettato l'ordine cronologico di arrivo delle domande.

Alle aziende ammesse a partecipare verranno inviate successivamente le informazioni dettagliate di carattere organizzativo e sulle modalità di spedizione dei vini.

FATTURAZIONE

L'Agenzia provvederà ad emettere fattura successivamente alla comunicazione di ammissione inviata alle aziende a mezzo PEC. Non saranno ammesse le aziende morose o non in regola con i pagamenti nei confronti dell'Agenzia.

Qualora la fattura debba essere intestata ad un nominativo diverso dall'azienda iscritta, preghiamo di voler segnalare tale esigenza con apposita comunicazione allegando liberatoria scritta e firmata dal soggetto terzo che autorizzi l'ICE ad intestare e ad emettere fattura sulle nuove coordinate.

LE EVENTUALI VARIAZIONI DELL'INTESTAZIONE E/O DICITURE DA INSERIRE IN FATTURA DOVRANNO ESSERE COMUNICATE CONTESTUALMENTE ALLA SCHEDA DI ADESIONE. NON SARA' POSSIBILE ACCETTARE TARDIVE COMUNICAZIONI DI VARIAZIONE PER FATTURA GIA' EMESSE.

AMMISSIONI - RINUNCE

Si raccomanda una attenta lettura del Regolamento allegato, soprattutto in merito all'Art. 6 (Ammissione ed assegnazione spazio espositivo) e all'art. 12 (Rinunce).