02/02/2021    -    16/02/2021

ITALIA - MONDO, Italia

Azioni di collaborazione industriale nel settore della meccatronica in Marocco, Tunisia, Israele, Giordania e Turchia - Fiera365

Altre iniziative
MECCATRONICA


L'ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, in collaborazione con AIdAM - Associazione italiana di Automazione Meccatronica, intende organizzare attività dedicate alle aziende del settore della meccatronica, finalizzate alla promozione di partenariati e altre forme di collaborazione industriale con selezionate controparti da Marocco, Tunisia, Israele, Giordania, Turchia. Le attività previste includono la diffusione dell'offerta italiana di settore nei Paesi target e sessioni di incontri BtoB.

L'iniziativa riguarderà i seguenti ambiti di applicazione:

  • Agrimeccatronica
  • Robotica industriale
  • Automotive e mobilità sostenibile e intelligente
  • Home and domestic appliances
  • Macchine speciali
  • Biomedicale
  • Nautica, aeronautica, aerospazio, e altri sistemi di trasporto
  • Macchine per assemblaggio e collaudo

Per aderire, vi invitiamo a compilare l'apposito modulo online

Perchè partecipare
  • GIORDANIA

L'ingegneria dei sistemi meccatronici in Giordania, negli ultimi dieci anni, ha visto uno sviluppo straordinario per le sue applicazioni/innovazioni nel settore industriale, in particolare nella produzione automatizzata, nei sistemi Micro-Electro-Mechanical Systems (MEMS), nei sensori intelligenti e nella tecnologia automobilistica, ma altrettanto nell’offerta di corsi universitari/ e di specializzazione sempre più avanzati. In Giordania, infatti, va sempre più rafforzandosi il legame tra Università/Industria Meccatronica/Centri di ricerca. Le università del Medio Oriente hanno avviato programmi di meccatronica sin dalla fine degli anni '90 e da allora l'interesse locale per questa disciplina è aumentato enormemente.

  • ISRAELE

Israele è oggi un Paese industrializzato, il cui settore manifatturiero - e al suo interno anche molti comparti produttivi tradizionali - si fonda su un esteso e sofisticato sistema di R&S, processi, strumenti e macchinari ad alta tecnologia. I massicci investimenti nelle industrie dell'aeronautica e degli armamenti svolgono un ruolo determinante nella creazione di tecnologie che vengono poi utilizzate dalle industrie high-tech israeliane in settori come il medicale, l'elettronica, il software e l'hardware, le telecomunicazioni. I tassi di crescita più alti - con una media dell'8% annuo - si hanno nei settori dell'alta tecnologia, che richiedono tecniche di produzione sofisticate come pure considerevoli investimenti in ricerca e sviluppo (per i quali viene speso il 4,4% del P.I.L. israeliano, una delle più alte percentuali al mondo).

  • MAROCCO

ll settore della meccatronica in Marocco rappresenta un fatturato di 4 miliardi di euro (di cui 45% realizzato a monte dal settore siderurgico), occupa 47.500 persone e crea un valore aggiunto stimato in circa 700 milioni di euro. Nell'ambito del Piano di accelerazione industriale PAI avviato dal Marocco dal 2014, il Ministero dell'Industria, Commercio, Investimenti ed Economia digitale ed il Ministero delle Finanze hanno dato il via, il 31 gennaio 2019, con la locale associazione di categoria Fédération des industries métallurgiques et mécaniques-FIMME ai "contratti performance" dei cosiddetti "ecosistemi" o distretti settoriali, per dinamizzare le industrie, PME e PMI della meccatronica.

  • TUNISIA

La Tunisia ha avviato da qualche anno un processo di sviluppo tecnologico investendo nelle attività di ricerca attraverso la creazione di appositi centri dedicati al settore della meccatronica. Il settore è inoltre legato allo sviluppo del sistema produttivo in Tunisia attraverso l’ammodernamento degli impianti esistenti e l’utilizzo di tecnologie integrate. La Tunisia si distingue anche per il numero di ricercatori, il più alto nei paesi africani e arabi. Il capitolo Industria 4.0 è stato inserito tra le strategie prioritarie del Governo attuale.

  • TURCHIA

Negli ultimi anni si è assistito ad un aumento delle applicazioni/innovazioni nel settore industriale della meccatronica, soprattutto nel settore della difesa/aerospazio, automotive, biomedicale ma anche nell’offerta di corsi universitari e di specializzazione sempre più avanzati. Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, la meccatronica si è rivelata molto utile nel contributo allo sviluppo di nuovi progetti per dispositivi medicali e sistemi robotizzati. In Turchia va sempre più formandosi un legame attivo tra Università, Industria Meccatronica e Centri di ricerca. La università Tecnica del Medio Oriente ha avviato programmi di meccatronica all’inizio degli anni '90 e da allora l'interesse locale per questa disciplina ha vissuto un forte incremento.

Informazioni utili

Rif. 028/G1-2019
Settori interessati
MECCATRONICA
COLLABORAZIONE INDUSTRIALE

Paesi interessati
Turchia
Marocco
Tunisia
Israele
Giordania



Contatti

ICE Agenzia
ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane

UFFICIO PARTENARIATO INDUSTRIALE E RAPPORTI CON OO.II.
Dirigente: ROBERTO LOVATO
Riferimento evento: Giulia Nicchia
Telefono: 06 59929465
Fax: Null Null
Email: coll.industriale@ice.it


TEL AVIV
ITALIAN TRADE COMMISSION THE TOWER BUILDING, 17TH FLOOR
3, DANIEL FRISCH STREET
Direttore: FABRIZIO CAMASTRA
Telefono: 009723 6918130
Email: telaviv@ice.it


TUNISI
ICE/AGENCE ITALIENNE POUR LE COMMERCE EXTÉRIEUR SEZIONE PROMOZIONE SCAMBI DELL’AMBASCIATA D’ITALIA
1, RUE DE FLORENCE (EX RUE DE L'ALHAMBRA)
Direttore: DONATELLA IARICCI
Telefono: 00216 71893099
Fax: 00216 71893156
Email: tunisi@ice.it


CASABLANCA
ICE - AGENZIA PER LA PROMOZIONE ALL'ESTERO E L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ITALIANE SEZIONE PER LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI DELL'AMBASCIATA D'ITALIA IN MAROCCO
21, AVENUE HASSAN SOUKTANI
Direttore: DANIELA COSENTINI
Telefono: 00212 522224992
Fax: 00212 522274945
Email: casablanca@ice.it


AMMAN
ITALIAN TRADE AGENCY TRADE PROMOTION SECTION OF THE ITALIAN EMBASSY
SHMEISANI - ABDUL HAMID SHUMAN STR.10 MATALQA CENTER - 2ND FLOOR P.O. BOX 940711
Direttore: FILIPPO COVINO
Telefono: 009626 5622750
Email: amman@ice.it


ISTANBUL
ITALYAN TICARET MERKEZI ITALYAN BASKONSOLOSLUGU TICARI ILISKILERI GELISTIRME BOLUMU
LUTFI KIRDAR ULUSLARARASI KONGRE VE SERGI SARAYI DARULBEDAI CAD. N. 4
Direttore: RICCARDO LANDI
Telefono: 0090212 3730300
Fax: 0090212 2418223
Email: istanbul@ice.it